home
biogr.
english
español
français
Deutsch
한 국 어
1976/95
1996
1997
1998
1999
2000
2001
2002
2003
2004
2005
2006
2007
2008
2009
2010
2011
2012
2013
2014
2015
2016
2017
Comitato "Cardinale Carlo Caffarra"


INTERVISTA AL TG1 DELLE ORE 20 DEL 18-07-2000
trasmessa "in diretta"

Domanda: Che cosa direbbe a questa mamma?

Risposta: Che una figlia non chiederà mai a sua madre di essere uccisa. Chiede compagnia, vicinanza, di essere tenuta per mano: come solo una madre può fare.

Domanda: Staccare il respiratore è sempre eutanasia?

Risposta: Dipende. Se il respiratore rientra in un intervento che si configura nel suo complesso come accanimento terapeutico, allora staccarlo non è eutanasia e può essere doveroso.

Domanda: A chi spetta la decisione per distinguere eutanasia e interruzione di accanimento terapeutico?

Risposta: Accanimento terapeutico è l’insieme degli interventi medici non più adeguati alla situazione clinica perché sproporzionati ai prevedibili risultati o perché troppo gravosi per l’ammalato e/o per la sua famiglia. I criteri quindi per discernere eutanasia ed (interruzione dell’) accanimento terapeutico sono e di carattere medico scientifico e di carattere più genericamente umano, e pertanto la decisione spetta congiuntamente ai medici e ai famigliari.