home
biogr.
english
español
français
한 국 어
1976/95
1996
1997
1998
1999
2000
2001
2002
2003
2004
2005
2006
2007
2008
2009
2010
2011
2012
2013
2014
2015
2016
2017


Quinta Domenica di Pasqua
Cattedrale, 17 maggio 2014


Cari cresimandi,

desidero dirvi due cose, brevemente. Mi sono state ispirate dalla pagina evangelica.

1. Gesù ci dice: "non sia turbato il vostro cuore". Cioè: non abbiate paura. Di che cosa? Di qualunque cosa che potesse turbarvi. Ed il Signore ci dice per quale ragione non dobbiamo avere paura: "abbiate fede in Dio e in me". Esiste solo un mezzo col quale potete difendere il vostro cuore dalla paura: la fede in Dio. Egli si prende cura di ciascuno di noi. Nel Salmo abbiamo detto: "Ecco, l’occhio del Signore veglia su chi lo teme, su chi spera nella sua grazia".

2. La seconda cosa è un po’ più difficile, ma è molto importante. Gesù dice di Se stesso: "io sono la via, la verità, e la vita". Fermiamoci un momento sul fatto che Gesù dice di Sé: "io sono…la verità". Non dice: "io dico la verità"; "le mie parole sono sempre vere". Dice: "sono la verità". Che cosa significa? Gesù nella sua vita – fatti e parole – è la manifestazione dell’amore di Dio, il Padre, che vuole entrare in amicizia con noi. Quindi, se conosci Gesù tu vedi il Padre, dice Gesù a Tommaso.

Fra poco riceverete la pienezza dello Spirito Santo. Egli vi è donato perché possiate conoscere sempre più intimamente Gesù e quindi Dio, il Padre; e così lo amiate ed in Lui amiate ogni persona umana come vostro fratello.