home
biogr.
english
español
français
Deutsch
한 국 어
1976/95
1996
1997
1998
1999
2000
2001
2002
2003
2004
2005
2006
2007
2008
2009
2010
2011
2012
2013
2014
2015
2016
2017


BENEDIZIONE SOLENNE FESTA MADONNA DELLE GRAZIE
13 ottobre 1996

Ci troviamo attorno al “centro ideale” della nostra città. La facciata della nostra Cattedrale è il tesoro più prezioso e più bello da noi posseduto: in essa è incastonata l’immagine di Maria, Madre di Dio. così, in un certo senso, nel cuore della nostra città è stata collocata la sua Persona, la persona di Maria.
Fatto che racchiude in sé il nostro destino, il significato del nostro vivere quotidiano.
La Vergine ci ha donato Colui che è la vita stessa, che è la nostra vera Libertà perché ci libera dalla nostra incapacità di amare: sia essa come Sorgente che irriga tutta la nostra città. Irrighi ella le nostre speranze, perché diano frutto: speranza di lavoro, speranza di comunione vera fra le persone. La sua presenza nel centro della città conforti quanti in essa devono far fronte alla disoccupazione, alla mancanza di casa, alla solitudine che non viene da una scelta. La sua stupenda maternità restituisca alla nostra città il gusto di donare la vita, di amarla là dove essa è più fragile e più bisognosa di tenera protezione: nei bambini, negli anziani, nei malati.
La Vergine ci ha donato la Sapienza stessa. Posta dai nostri padri nel centro della città, insegni a chi la governa a creare in essa una cultura e una civiltà che, ispirandosi alle sante leggi di Dio scritte nel cuore dell’uomo, sappiano veramente servire l’uomo.
E voglia, infine, coprire della sua protezione i due Vescovi che durante questa settimana ci hanno annunciato il Regno di Dio.