home
biogr.
english
español
français
Deutsch
한 국 어
1976/95
1996
1997
1998
1999
2000
2001
2002
2003
2004
2005
2006
2007
2008
2009
2010
2011
2012
2013
2014
2015
2016
2017


BENEDIZIONE DALLA LOGGIA
Ferrara 8 dicembre 1998

“Tota pulchra es Maria et macula originalis non est in te”: con profonda gioia noi oggi pronunciamo queste parole, lieti di celebrare la bellezza e santità della tua persona. Lieti perché nel tuo immacolato concepimento ha avuto inizio l’opera redentiva di Cristo; è ricomparsa l’umanità nell’originario splendore della sua vera dignità. Sei il segno dell’avvento del Salvatore dentro la nostra storia: sei la nostra speranza.

Questa città ha particolarmente bisogno di questo segno poiché molti sono ancora i rischi e i pericoli cui è esposta la dignità della persona in essa. La dignità dei concepiti non an-cora nati, la dignità del matrimonio e della famiglia, la dignità di chi lavora ed è nel ri-schio di trovarsi disoccupato, la dignità dei poveri cui non è dato neppure di avere un tetto sotto cui dormire, la dignità degli ammalati nel rischio di essere curati solo nella mi-sura in cui i bilanci lo consentono.

O Madre, posso rimanere silenzioso proprio mentre celebro la tua luminosa bellezza, su ciò che trovo di più penoso nella nostra città e che mi lascerebbe spesso scoraggiato se non guardassi alla tua persona? In modo particolare ancora una volta voglio affidarti i nostri giovani: quale piaga fa nel nostro cuore il vederne tanti disorientati, devastati dal nostro insensato modo di essere liberi! Madre non abbandonare questi giovani cuori.

Sia su di noi la tua protezione! Sui sacerdoti, sui diaconi, sul nostro seminario, sui reli-giosi e sulle religiose, sui fidanzati e sugli sposi: tutti e ciascuno ti affido.

Intercede pro nobis ad Dominum nostrum Jesum Christum!